Endotrack

Endotrack

Contatta 5 Emme Informatica e scopri i vantaggi di Endotrack!

Scopri un sistema intelligente che consente di monitorare gli interventi in sala operatoria

Endotrack

L’utilizzo massivo di garze e tamponi monouso durante interventi di chirurgia classica e mini invasiva ha introdotto l’esigenza di monitorarne il percorso e il posizionamento durante tutto l’intervento chirurgico. Attualmente il controllo delle garze laparotomiche, dei tamponi è manuale. Il conteggio finale e la rimozione delle garze dalla zona operatoria è una operazione complessa. La radiografia è l’ultima linea di difesa contro i corpi estranei quando il confronto della conta non è verificato ma non è praticabile sottoporvi ogni paziente. La possibilità di accertarne l’eventuale presenza nel corpo umano, in maniera poco invasiva, veloce ed economica, e di stimarne la posizione approssimativa risulterebbe di grande aiuto per un eventuale intervento di rimozione.

Scopo

Endotrack è un complesso hardware software basato su tecnologie RFID: è un sistema automatico d’intelligenza d’ambiente per il monitoraggio e l’assistenza di sala operatoria. L’obiettivo del sistema è la tracciatura dei dispositivi monouso utilizzati in sala operatoria e il monitoraggio nella sala operatoria così come la posizione dei dispositivi monouso all’interno del paziente. La realizzazione di dispositivi monouso RFID, ossia l’integrazione dei transponder RFID all’interno delle garze e delle bende, è parte integrante della soluzione.

Vantaggi

  • Ridurre al minimo il rischio clinico derivante da un cattivo inventario dei materiali (residui nei pazienti).
  • Rendere più efficiente l’operatività del personale di sala, che può assistere più assiduamente il chirurgo.
  • Ridurre drasticamente i tempi deputati ai report dell’operazione e al tracciamento delle informazioni.
  • Ridurre i tempi di sutura del paziente, grazie al conteggio in tempo reale che evita i ritardi dovuti al riconteggio manuale.
  • Risparmio in termini monetari dei costi dell’operazione.

Architettura
Il sistema prevede l’impiego di tecnologie innovative nel campo della trasmissione a radiofrequenza, che integrino sistemi di comunicazione radio con sistemi sensori (Rfid).